Categoria
Dibattito
A cura di
Università degli Studi di Torino

Le tecnologie digitali abilitate dai "big data", dai modelli matematici predittivi e dall'intelligenza artificiale stanno rivoluzionando il modo in cui pensiamo alla salute, sia individuale che pubblica. Tre pionieri del campo discuteranno di opportunità e sfide all'intersezione fra scienza dei dati, tecnologie digitali e salute pubblica, in una discussione organizzata dall’Università di Torino.

 

È disponibile la registrazione integrale dell'incontro

Ospiti

John Brownstein

Chief Innovation Officer del Boston Children's Hospital e docente di Pediatria e Informatica Biomedica alla Harvard Medical School.

Dirige il gruppo di epidemiologia computazionale presso il Children's Hospital Informatics Program di Boston. Si è formato come epidemiologo all'Università di Yale.

Carmela Troncoso

Docente all'École Polytechnique Fédérale de Lausanne e ideatrice dell'app di tracciamento SwissCovid.

Alessandro Vespignani

Fisico e informatico, autore de "L'algoritmo e l'oracolo", nonché di centinaia di pubblicazioni su riviste scientifiche come Nature, Science e PNAS. Esperto di reti e sistemi complessi, fisica statistica, epidemiologia digitale e scienze sociali computazionali. Nel 2017 è stato insignito del dottorato honoris causa alla Delft Technical University.

Modera

Ciro Cattuto

Professore Associato presso il Dipartimento di Informatica dell'Università di Torino e Principal Scientist presso Fondazione ISI. I suoi interesse includono la scienza dei dati, le scienze sociali computazionali, la salute pubblica, e più in generale l'impatto sociale dei dati.