Categoria
Dialogo

È giusto che alcune persone abbia­no caratteristiche genetiche miglio­ri di altre? È etico congelare i propri gameti per conservarli? Quali sono i rischi di mettere al mondo perso­ ne con capacità potenziate? L'utero artificiale renderà i generi meno rilevanti per la riproduzione e la pratica biologica della gestazione? Affrontiamo insieme questioni tec­niche e morali sul futuro della ri­produzione umana.


RIVEDI L'INCONTRO

Ospiti

Maurizio Balistreri

Docente di Filosofia morale presso il Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione dell’Università di Torino. È stato Presidente del Comitato di Bioetica dell’Ospedale militare del Celio e membro del Centro interdipartimentale di studi sull’etica in ambito militare (CISEM). Ha fatto parte del gruppo di esperti nominato dall’Associazione Mitocon per la stesura del documento sugli interventi di sostituzione del DNA mitocondriale.

Carlo Bulletti

Laureato in medicina e chirurgia presso l’università di Bologna nel 1978, è specializzato in ginecologia ed ostetricia presso l’università di Siena nel 1982 .

Modera

Vera Tripodi

Ha conseguito il dottorato di ricerca in Logica ed Epistemologia presso la Sapienza Università di Roma. Prima di assumere l'incarico al Politecnico, ha lavorato come ricercatrice di tipo A (Rtd-A) presso il Dipartimento di Filosofia dell'Università degli Studi di Milano "La Statale".

In precedenza, ha svolto la sua attività di ricerca come post-doc presso l'Università di Torino, l'Università di Barcellona, l'Università di Oslo e la Columbia University (New York).