Categoria
Dialogo
A cura di
IPOL - Istituto Psicoanalitico di Orientamento Lacaniano

Il presente ci pone molti interrogativi. Siamo sottomessi alla tecnologia o ci inquieta sentire di non esserne padroni, come non lo siamo del linguaggio e del corpo? Come influiscono le nuove tecnologie e l’assenza del corpo sulle relazioni? Le macchine che mimano l’emotività influiscono sulle relazioni con gli altri? Cerchiamo di creare dei partner virtuali, senza desideri estranei che ci disturbino? Che ci siano tracce incancellabili che effetto ha rispetto al tema dell'oblio? 

 

È disponibile la registrazione integrale dell'incontro

Ospiti

Juan Carlos De Martin

Curatore scientifico di Biennale Tecnologia insieme al giornalista e saggista Luca De Biase.

È professore ordinario di ingegneria informatica al Politecnico di Torino e Vice Rettore per la cultura e la comunicazione. Insegna i corsi di Rivoluzione digitale e Tecnologie digitali e società e codirige il Centro Nexa su Internet e Società.

Modera

Rosa Elena Manzetti

Psicoanalista, docente dell’Istituto Freudiano, membro della Scuola Lacaniana di Psicoanalisi e dell’Associazione Mondiale di Psicoanalisi, socia fondatrice del Centro Psicoanalitico di trattamento dei malesseri contemporanei (Torino). 

Ha pubblicato articoli su diverse riviste di psicoanalisi.