Categoria
Dibattito

Era dagli shock petroliferi di 50 anni fa che non si parlava così tanto e con così tanta enfasi di energia, al pun­to di avere la sensazione di essere di fronte a un complicato punto di svolta dove le questioni ambientali si intersecano con poderose scosse geopolitiche. Come ci scalderemo, come produrremo, come ci muover­emo nei prossimi mesi e anni? Quali sono i pro e i contro delle opzioni sul tavolo? È urgente articolare risposte il più possibile basate sui fatti. Primo di una serie di tre incontri.

Ospiti

giacomo di foggia
Giacomo Di Foggia

Docente di Economia Industriale e dell' Ambiente, Dipartimento di Scienze Economico-Aziendali e Diritto per l'Economia, Università degli Studi di Milano-Bicocca. Segretario Generale del Centro di Ricerca in Economia e Regolazione, dei Servizi, dell’Industria e del Settore pubblico (CESISP).

Marco Ricotti

Docente di Impianti Nucleari al Politecnico di Milano, con laurea e dottorato di ricerca in Ingegneria Nucleare.
Le sue attività di ricerca sono dedicate allo studio tecnologico ed economico dei reattori di nuova generazione: Small Modular Reactors (SMR) e reattori di IV generazione.

Andrea Roventini

Docente di economia politica alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e research fellow all’OFCE, Sciences Po (Francia.) Ha un PhD in Economia e Management conseguito presso la Scuola Superiore Sant’Anna.

Modera

Cristina Sivieri Tagliabue

Direttrice Responsabile del quotidiano online La Svolta, classe 1973, giornalista con indole da startupper, un’amante dell’oggettivamente bello e della gentilezza d’animo, un’appassionata di parità di genere, diritti e colori.

Ha partecipato alla fondazione di tante realtà editoriali italiane: il primo giornale universitario (Inchiostro), il primo mensile dedicato al mondo del bar e del food (Bar Business) il primo inserto di innovazione del Sole 24 Ore (Nòva24).