Categoria
Lezione

Troppi dirigenti raccontano una storia molto semplice sul futuro del lavoro: se una macchina può fare quello che fai tu, il tuo lavoro verrà automatizzato. Un’altra storia, tuttavia, è possibile. In quasi tutti i campi della vita, i sistemi robotici e di intelligenza artificiale possono rendere il lavoro più prezioso, e non meno. La legge e la regolamentazione possono promuovere la prosperità per tutti, piuttosto che una razza a somma zero di umani contro le macchine (traduzione letterale, semplificare). Per raggiungere questo obiettivo, le regole e le decisioni riguardanti l'IA dovrebbero essere democratizzate, per garantire che le capacità e le competenze umane siano il centro insostituibile di un'economia inclusiva.

 

È disponibile la registrazione integrale dell'incontro

Ospiti

Frank Pasquale

Professore di diritto alla Brooklyn Law School, è un noto esperto di diritto dell'Intelligenza Artificiale, degli algoritmi, e dell'apprendimento automatico. È uno studioso prolifico e riconosciuto a livello internazionale. Il suo libro, The Black Box Society: Il Segreto Algoritmi che controllano il denaro e l'informazione (Harvard University Press 2015), è stato riconosciuto come uno studio di riferimento su come "Big Data" influisce sulla nostra vita, ed è stato recentemente riconosciuto in un simposio sulla rivista Big Data & Society.

Introduce

Juan Carlos De Martin

Curatore scientifico di Biennale Tecnologia insieme al giornalista e saggista Luca De Biase.

È professore ordinario di ingegneria informatica al Politecnico di Torino e Vice Rettore per la cultura e la comunicazione. Insegna i corsi di Rivoluzione digitale e Tecnologie digitali e società e codirige il Centro Nexa su Internet e Società.