Categoria
Lezione
In collaborazione con
Rivista il Mulino

Da anni guardiamo all'IA con gran­de ottimismo anche nel campo della giustizia. Tuttavia ci sono voci critiche nel dibattito accademico - come quella di William Lucy - che senza negare le potenzialità dell' IA nel campo del diritto, sollevano questioni sul rispetto dei diritti fon­damentali e sul concetto di persona nel diritto. Mario Ricciardi fa il pun­to su questi dubbi e mostra come tenere insieme IA e rispetto della persona.


RIVEDI L'INCONTRO

Ospiti

Mario Ricciardi

Ha insegnato alla LUISS e al San Raffaele ed è stato visiting presso il Department of Government dell’Università di Manchester, il Department of Philosophy della Queen’s University di Belfast e il Department of Politics and International Relations dell'Università di Oxford e presso Brasenose College.

Introduce

Alessandra Quarta

Docente del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Torino e Affiliate del Collegio Carlo Alberto. Tra i suoi interessi di ricerca, il diritto di proprietà, i beni comuni e i diritti dei consumatori nei mercati digitali. Dal 2019 al 2022 ha coordinato il progetto europeo Horizon 2020 Generative European Commons Living Lab.