Categoria
Lezione

Dopo anni di innovazioni tech, i "ge­neratori di immagini da testi" sono approdati sulla scena artistica, con nomi come DALL-E, lmagen, Midjourney, Craiyon. Producono una bizzarra "arte ricombinante" mai vista prima. Come funzionano queste macchine? A cosa servo­no? Cosa significano per il futuro dell'arte? Ci divertiremo a imma­ginare le risposte che ancora non abbiamo insieme a Bruce Sterling, direttore artistico dello Share Festi­val di Torino, e Jasmina Tešanović.


RIVEDI L'INCONTRO

Ospiti

bruce sterling
Bruce Sterling

Scrittore e giornalista. Celebre per “Mirrorshades”, un'antologia di racconti di fantascienza del 1986 che ha contribuito a definire il filone cyberpunk, ha pubblicato diversi romanzi di fantascienza, testi di tipo giornalistico e alcuni saggi. Collabora con il mensile Wired e scrive per il quotidiano torinese La Stampa, dove cura insieme alla moglie Jasmina Tešanović la rubrica "Globalisti a Torino". Nel 2003 è stato nominato professore alla European Graduate School, dove insegna nei corsi intensivi di "Media e Design".

Introduce

Beniamino Pagliaro
Beniamino Pagliaro

Nato a Trieste nel 1987, è un giornalista, caporedattore a La Repubblica e fondatore di Good Morning Italia.
In precedenza è stato responsabile dello sviluppo digitale de La Stampa (2015-2018), e ha lavorato per l’Agenzia ANSA (2008-2015).
Si occupa di economia digitale, e il suo ultimo libro è “Attenzione! Capire l’economia digitale ti può cambiare la vita” (Hoepli, 2018).
Ha organizzato la conferenza sull’industria internet State of the Net (2008-2018).