Categoria
Lezione

Come rimanere agenti umani mo­ralmente liberi nell'Era dell'Intelli­genza Artificiale? L'.IA può influen­zare la nostra libertà morale ridu­cendo quella sociale, intaccando il nostro senso di responsabilità e, infine, limitando la nostra libertà politica. Tuttavia può avere anche l'effetto opposto, se si progettano sistemi volti a premiare le capacità umane, a rafforzare le dinamiche di responsabilità e controllo, e a pro­ muovere le procedure democrati­ che e le virtù civiche.


RIVEDI L'INCONTRO

Ospiti

Filippo Santoni de Sio
Filippo Santoni de Sio

Ha un dottorato in filosofia all’Università di Torino. Da dieci anni lavoro come ricercatore e insegnante in filosofia alla Delft University of Technology (Paesi Bassi): studia l’etica della tecnologia e insegna etica e filosofia agli studenti di ingegneria. Dal 2018 al 2022 è stata docente a contratto in Etica dei trasporti al Politecnico di Milano. Associate Editor per il Journal of Ethics.

Introduce

Vera Tripodi

Ha conseguito il dottorato di ricerca in Logica ed Epistemologia presso la Sapienza Università di Roma. Prima di assumere l'incarico al Politecnico, ha lavorato come ricercatrice di tipo A (Rtd-A) presso il Dipartimento di Filosofia dell'Università degli Studi di Milano "La Statale".

In precedenza, ha svolto la sua attività di ricerca come post-doc presso l'Università di Torino, l'Università di Barcellona, l'Università di Oslo e la Columbia University (New York).