Categoria
Dialogo

L' Istituto nazionale di statistica (ISTAT) è il maggior produttore di sta­tistiche ufficiali del paese e svolge un ruolo guida tra i vari istituti di statisti­ca europei. I suoi servizi online sono una ricca fonte di dati e informazioni strettamente controllati dal punto di vista quantitativo e qualitativo: rap­presentano quindi per cittadini, isti­tuzioni, scuole, università e centri di ricerca la migliore arma contro la diffusione di fake news.

I possessori della carta "Io leggo di Più" del Circolo dei Lettori possono prenotare chiamando il numero 011 8904401 oppure scrivendo a info@circololettori.it

Ospiti

Mauro Gasparini
Mauro Gasparini
Professore ordinario di Statistica al Politecnico di Torino dal 2002 e direttore del Dipartimento di Scienze Matematiche "G.L. Lagrange"-DISMA dal 2019. Dal 2019 serve come Consigliere Istat. Ph.D. in Statistics alla University of Michigan nel 1992. Visiting professor alla Purdue University dal 1992 al 1996 e Senior Statistician a Novartis, Basilea (big pharma) dal 1996 al 1998. È stato Editor (2012-2016) del Biometrical Journal e membro di comitati di redazione di diverse riviste.  Partecipa a diverse Data Monitoring Committees farmaceutiche come esperto esterno ed è valutatore per diversi organismi (EU Committee, INCa, MIUR).  Ha ricevuto finanziamenti per borse di dottorato ITN dalla Commissione Europea e altri finanziamenti per consulenze e dottorati da Servier, GSK Vaccines, Chiesi, RAI, ENI, Regione Piemonte.
Stefano Menghinello
Stefano Menghinello
Dirigente di ricerca presso Istat, è Direttore della Direzione centrale per l’analisi e la valorizzazione nell’area delle statistiche economiche e per i fabbisogni del piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) dal 1° settembre 2022. Precedentemente ha svolto l’incarico di Direttore centrale per la raccolta dati (Dicembre 2019-Agosto 2022) e di Direttore centrale delle statistiche economiche (Aprile 2016-Novembre 2019). E' Chair del Comitato CEBTS – Committee of Experts on Business andTrade Statistics delle Nazioni Unite ed, in precedenza, Chair del Working Party OECD sulla Globalizzazione dell’industria. Ha svolto attività di ricerca nell'ambito della statistica economica, dell'economia industriale, internazionale e regionale. Docente a contratto presso la Facoltà di Ingegneria civile de industriale dell’Università La Sapienza di Roma e Dottore di ricerca presso l'Università di Birmingham (Regno Unito), ha pubblicato su riviste nazionali ed internazionali.