Categoria
Dialogo
A cura di
Laboratorio Nazionale CINI su Informatica e Società

L'.intelligenza artificiale sta cam­biando lo studio dell'universo, aiu­tando gli scienziati a dare un senso all'enorme mole di dati da  telesco­pi a terra e nello Spazio. Sorpren­dentemente, le tecniche sviluppate per capire il cosmo possono  avere un  impatto anche  nella vita  di  tutti i giorni, con ricadute etiche spesso trascurate. Una discussione a ca­vallo fra scienza dei dati, cosmolo­gia e filosofia.


RIVEDI L'INCONTRO

Ospiti

Viola Schiaffonati

Docente di Logica e Filosofia della Scienza al Politecnico di Milano, Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria. Ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Filosofia della Scienza presso l’Università degli Studi di Genova.

Roberto Trotta

Docente di Astrostatistica all'Imperial College di Londra e Professore Associato alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste, dove coordina il gruppo di Teoria e Scienza dei Dati.