A cura di
Associazione Alumni PoliTo

Uno sguardo ai nuovi modi di vivere lo spazio che ci circonda, in tutte le sue declinazioni. Come far convivere progresso e sostenibilità? Quali sfide si profilano all’orizzonte per la mobilità urbana e l’abitare? La Convention Annuale degli Alumni PoliTO ospiterà gli Ex Allievi Benedetto Camerana (Architetto e Presidente MAUTO), Carlo Giordano (Fondatore e CEO Immobiliare.it) e Annalisa Stupenengo (Fiat Powertrain Technologies Brand President), che condivideranno i loro punti di vista con tutta la comunità. Seguirà l’intervista dell’Ing. Chiara Ferroni (Responsabile del Polo di Innovazione ICT, Torino Wireless) al Magnifico Rettore Guido Saracco.

Guest star musicale Eugenio in Via di Gioia 

Conduce Lucilla Abbattista, Alumna e presentatrice radiofonica 

Conclusioni a cura della Vice Rettrice per gli Alumni Carla Chiasserini e del Presidente dell’Associazione degli Alumni PoliTO Felice Vai.

È disponibile la registrazione integrale dell'incontro

Ospiti

Benedetto Camerana

Si laurea in Architettura al Politecnico di Torino. Nel 1995 è Dottore di Ricerca in Storia dell'Architettura e dell'Urbanistica al Dipartimento di Progettazione Architettonica del Politecnico di Torino, con tesi a titolo “Il progetto e la costruzione di piazza Vittorio Emanuele I a Torino 1816-1836”. In seguito Camerana dedica una parte importante del suo lavoro alla ricerca, in particolare nei settori dell'architettura bioclimatica, del paesaggio, degli spazi per la musica e della corporate identity delle case automobilistiche.

Carlo Giordano

Amministratore Delegato Immobiliare.it S.p.A.. Torinese di nascita si laurea in Ingegneria al Politecnico di Torino ed entra subito nel mondo della consulenza all’interno di Andersen Consulting nella divisione IT. Dopo 5 anni competa il suo percorso formativo con MBA alla SAA di Torino. Nel 1995 passa al mondo del largo consumo entrando in Cinzano International. All’interno di questa società rimarrà per i successivi 10 anni seguendone le fusioni e trasformazioni.

Annalisa Stupenengo

Laurea in Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Torino, dal 2015 è amministratore delegato di FPT Industrial, il cuore e l’energia di milioni di camion, trattori, macchine movimento terra, barche e generatori di energia in tutto il mondo.

Chiara Ferroni

Responsabile del Polo di Innovazione ICT, Torino Wireless. Laureata in Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Torino e ha svolto due corsi master in business administration presso l’UCLA, California (USA).

Guido Saracco

Dal 2018 è Rettore del Politecnico di Torino.

Si è laureato in Ingegneria Chimica presso lo stesso Politecnico nel 1989, diventando Dottore di Ricerca in Ingegneria Chimica nel 1994, dopo circa un anno di attività presso l’Università di Twente in Olanda. Già ricercatore e professore associato di Impianti Chimici, dal 2003 al 2010 è stato ordinario di Chimica In­dustriale e Tecnologica, per poi tra­sferirsi dal 2011 nel settore dei Fondamenti Chimici delle Tecnologie, sempre al Politecnico di Torino.

Carla Chiasserini

Docente di Ingegneria industriale e dell'Informazione al Politecnico di Torino, dove è Vice Rettrice per gli Alumni e l’Accompagnamento al Lavoro.

Felice Vai

Ingegnere chimico e CTU con una lunga esperienza nelle rinnovabili in ambito tecnico, finanziario e gestionale. 

È stato direttore della Compagnia delle Opere del Piemonte, associazione che riunisce oltre 500 imprese. Dal 2013 ne è il presidente.

Da marzo 2019 è Presidente dell'Associazione Alumni Polito.

Eugenio in Via di Gioia

Gli Eugenio in Via Di Gioia sono EUGENIO Cesaro, Emanuele VIA, Paolo DI GIOIA e Lorenzo Federici che essendo arrivato per ultimo si è aggiudicato il titolo del primo album della band: Lorenzo Federici (Libellula, 2014).

Dal Premio Buscaglione 2013 ai primi showcase live in radio, il passo è breve. Già a luglio del 2015 tre brani degli Eugenio in Via Di Gioia svettano al primo, secondo e terzo posto come i più ascoltati a Torino su Spotify.

Introduce

Lucilla Abbattista

Di famiglia toscana ma piemontese di nascita, vive la maggior parte della sua vita a Torino, dove si diploma al Liceo Classico Vittorio Alfieri. Poco prima di conseguire la laurea magistrale in architettura al Politecnico di Torino, incontra per la prima volta il mondo della radio, proprio grazie alla web radio del Politecnico, Onde Quadre, per la quale conduce un programma in cui intervista gli esponenti della scena musicale torinese.