Categoria
Dibattito

I social media sono oggi tecnologie dell'empatia in grado di moltiplica­re l'odio, ovvero innescare opinioni e azioni positive in una sfera pub­blica digitale quanto mai contesa. Quale ruolo per le tecnologie nelle trasformazioni e nel trasformismo dell'odio online? Punti di vista di­versi a confronto per riflettere su fenomeni e derive di Internet e sul­le opportunità delle nuove forme di partecipazione e inclusione sociale.


RIVEDI L'INCONTRO

Ospiti

Derrick De Kerckhove

Docente di Antropologia presso la Scuola del Design del Politecnico di Milano. Derrick de Kerckhove è stato direttore del McLuhan Program in Culture & Technology dell'Università di Toronto (1983-2008). Dal 2004 al 2014 ha insegnato Sociologia presso l'Università Federico II di Napoli. Attualmente è direttore scientifico di Media Duemila a Roma e dell'Osservatorio TuttiMedia. Autore di una dozzina di libri tradotti in oltre dieci lingue.

Sara Monaci

Docenti di Media e Comunicazione al Politecnico di Torino. Insegna nei Corsi di Laurea in Ingegneria del Cinema e dei Mezzi di Comunicazione e Digital Skills for Societal Sustainable Transitions, è membro del Centro Interdipartimentale  R3, Responsible Risk Resilience Research Center ed è Visiting Fellow presso il Dipartimento di Media e Comunicazione della London School of Economics.

Roberta Ricucci

Docente di Sociologia delle relazioni interetniche e di Sociologia dell’islam al Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino.
 

Modera

Domenico Morreale

Laurea in Comunicazione multimediale e Dottorato in Storia e valorizzazione del patrimonio architettonico, urbanistico e ambientale presso il Politecnico di Torino. 
Con Bitpop Transmedia opera nell’ambito della formazione e della produzione audiovisiva e multimediale, realizzando progetti per soggetti pubblici e privati.