Categoria
Lezione
A cura di
Circolo dei Lettori

Outsider, traduttore, giornalista, Luciano Bianciardi ha dato voce alla provincia degli Anni Cinquanta rac­contando l'Italia nel passaggio da Paese rurale a protagonista del mi­racolo economico. Francesco Pic­colo rilegge il capolavoro "La vita agra", storia autobiografica in cui il protagonista si trasferisce a Milano con l'intento di vendicare i morti della miniera di Ribolla del 1954, vi­vendo però in bilico tra voglia di far esplodere il sistema e desiderio di esserne riconosciuto.


RIVEDI L'INCONTRO

Ospiti

Francesco Piccolo

Nato nel 1964 è scrittore e sceneggiatore. I suoi ultimi libri sono: "Il desiderio di essere come tutti" (Premio Strega 2014), "L’animale che mi porto dentro", e "La trilogia dei Momenti trascurabili".

Ha firmato, tra le altre, sceneggiature per Nanni Moretti, Silvio Soldini, Paolo Virzì, Francesca Archibugi, Daniele Luchetti, Marco Bellocchio. Ha sceneggiato la serie tv L’amica geniale.