Carlo Ossola

Nato a Torino nel 1946, è filologo e critico letterario.
Socio dell’Accademia dei Lincei e e dell’American Academy of Arts and Sciences, è membro del Consiglio scientifico dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana e docente di Letterature moderne dell’Europa neolatina presso il Collège de France.
Condirige le riviste «Lettere italiane» e «Rivista di Storia e Letteratura Religiosa».
I suoi saggi, in cui la ricerca filologica è sapientemente intrecciata alla storia delle idee, si rivolgono alla cultura rinascimentale come ad autori contemporanei quali Ungaretti e Calvino, dedicandosi anche all’analisi dello spazio letterario e delle figure che lo popolano.
Il ministero dei Beni Culturali lo ha nominato presidente del Comitato Nazionale per le celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri nel 2021.

Sessioni