La lezione affronterà i seguenti argomenti: 
-    Progettazione universale inclusiva: disabilità, barriere architettoniche, normativa di riferimento;
-    Barriere percettive e leggibilità ambientale;
-    Accessibilità urbana: mobilità, orientamento, segnaletica
Nel contesto culturale dell’accessibilità, intesa come opportunità per tutti di fruire dei luoghi e di partecipare in autonomia alla vita sociale, il progetto si propone di affrontare e approfondire i temi dell’inclusione e della progettazione di percorsi urbani accessibili e fruibili in sicurezza e autonomia da persone con disabilità motorie e percettive, in un’ottica più generale di città pienamente accessibile per tutti.
L’obiettivo è offrire lezioni per stimolare nella popolazione studentesca la riflessione sul tema complesso dell’accessibilità e sulle differenti modalità di fruizione dello spazio delle persone con disabilità motoria, visiva, uditiva e cognitiva. Il progetto è proposto dal centro di ricerca “TURIN ACCESSIBILITY LAB – Accessibilità al Patrimonio culturale & Sicurezza e Fruibilità dell'ambiente costruito (TAL)” del Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino in collaborazione con la Consulta per le Persone in Difficoltà (CPD).

A cura di: Daniela  Bosia, Lorenzo Savio, Maria Cristina Azzolino,  Angela Lacirignola (Dipartimento di Architettura e Design)

Per iscriversi visitare la piattaforma a questo link