Categoria
Lezione

La Scienza Aperta (l'Open Scien­ce) è un'onda anomala che avrà un durevole impatto sul nostro modo di condurre, condividere e valutare la ricerca. La consapevolezza della necessità di un software open sour­ce aumenta, al pari dell'accesso li­bero ad articoli e dati, nell'impegno di costruire un corpo di conoscen­ze al servizio della società nel suo complesso. I più recenti sviluppi politici verranno esaminati insieme all'iniziativa Software Heritage, vol­ta a preservare e condividere tutte le fonti di dominio pubblico.

 

csi piemonte

Ospiti

Roberto Di Cosmo

Allievo della Scuola Normale Superiore di Pisa con un dottorato di ricerca dell'Università di Pisa, è stato professore associato all'Ecole Normale Supérieure di Parigi e poi professore ordinario di Informatica all'Università Paris Diderot. Presidente del consiglio di amministrazione e del comitato scientifico dell'istituto IMDEA Software e presidente del capitolo Software del Comitato Nazionale per la Scienza Aperta in Francia, è oggi distaccato presso Inria.

Introduce

Federica Cappelluti

Docente di Ingegneria Elettronica e Referente del Rettore per la Scienza Aperta presso il Politecnico di Torino.

Dopo gli studi classici, ha conseguito la Laurea in Ingegneria Elettronica nel 1998 e il Dottorato in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni nel 2002 presso il Politecnico di Torino. Durante il dottorato è stata ricercatrice ospite presso l’UCLA.