Categoria
Dibattito
A cura di
Istituto Affari Internazionali (IAI) e Politecnico di Torino

Elettrificare aviazione, marittimo e trasporti pesanti è difficile, per cui nel breve-medio termine l’impiego di combustibili sostenibili è ad oggi la migliore opzione disponibile. L’incontro affronterà il tema alla luce delle crescenti difficoltà connesse alla crisi energetica ed alla guerra in Ucraina. Il dibattito si muoverà dal pacchetto "FitFor55 della Commissione Europea", all’interno del quale sono comprese misure specifiche per questi settori, per includere la dimensione internazionale (ICAO, IMO) tipica di aviazione e marittimo, lo sviluppo dei mercati, le tecnologie disponibili e lo stato di sviluppo industriale di queste.


RIVEDI L'INCONTRO

Ospiti

bienati
Massimiliano Bienati

Da maggio 2022 Massimiliano Bienati è responsabile del Programma Trasporti del think tank ECCO, coordinando le attività di ricerca, networking e advocacy.

David Chiaramonti

Vice Rettore alla Internazionalizzazione e Professore Ordinario di Sistemi Energetici ed Economia dell'energia presso il Politecnico di Torino, e presiede il Renewable Energy COnsortium for R&D.

È autore di oltre 180 pubblicazioni e ha partecipato ad oltre 27 progetti Europei su biocarburanti, biochar e bioeconomia.

Già membro di IEA-Bioenergy, è membro della task force UN-ICAO sui combustibili alternativi per l'aviazione, EU ETIP-B e consiglio direttivo del Cluster italiano SPRING sulla chimica verde.

Livia Carratù

Unità Assistenza Tecnica Sogesid S.p.A. presso il Ministero della Transizione Ecologica

Massimo Debenedetti

Vice President Ricerca & Innovazione della Divisione Navi militari di Fincantieri.

Laureato in Fisica all’Università di Genova, ha lavorato nel Gruppo Fiat dal 1993 al 2012, con incarichi di crescente responsabilità nella Ricerca, Innovazione e Sviluppo Prodotto.

giuseppe ricci
Giuseppe Ricci

63 anni, si è laureato in ingegneria chimica al Politecnico di Torino.

È in Eni dal 1985, principalmente nel settore downstream avendo operato per anni in varie e importanti raffinerie: Sannazzaro, Milazzo nella Joint Venture Eni-Kuwait Petroleum e Gela.

Nel 2008 è rientrato nella sede romana della Refining & Marketing come coordinatore delle raffinerie e della rete logistica (depositi e oleodotti) in Italia e all’estero per diventare poi nel 2010 Direttore Industriale e Logistica.

Modera

Marco Giuli
Marco Giuli

Consigliere scientifico presso l’Istituto Affari Internazionali (IAI), dove collabora con il Programma Energia, Clima e Risorse. Marco è ricercatore presso l’Istituto di Studi europei della Libera Università di Bruxelles (VUB) e Analista associato presso lo European Policy Centre (EPC).