45.062838970858, 7.6612670145416

Sessioni

Eterna attualità di Bach

Biennale Tecnologia, in collaborazione con Polincontri Musica, ospita nel contesto del festival Back TO Bach, una nuova tappa del progetto pluriennale di esecuzione integrale di alcune raccolte fondamentali del repertorio per strumenti a tastiera di J.S. Bach; una iniziativa che viene condivisa con musicisti torinesi di riconosciuto valore a livello internazionale e in collaborazione con importanti istituzioni culturali della città.

Perché fidarsi della scienza?

I medici sanno di cosa parlano quando ci dicono che i vaccini sono sicuri? Dobbiamo prendere alla let­tera gli esperti quando ci parlano del riscaldamento globale? Un'au­dace e convincente difesa della scienza ci svelerà perché gli aspetti sociali della conoscenza scientifica costituiscono il suo principale pun­to di forza e la motivazione per cui possiamo affidarci a lei.


RIVEDI L'INCONTRO

Pensare e agire nella complessità

Siamo in un'epoca di profonda mu­tazione, dominata in larga parte dall'emergere di tecnologie che modificano il nostro  rapporto  con il mondo, con noi stessi e il nostro modo di vivere. Parlare di cambia­mento significa però riconoscere che qualcosa rimane. Ciò che per­siste sono i nostri princìpi, intesi al tempo stesso come inizio e come fondamento della società. Provia­ o allora a capire come costruire un buon rapporto tra cultura e tec­nica, per una società più giusta.


RIVEDI L'INCONTRO

Stefano Rodotà, maestro di lunga durata

Stefano Rodotà ha dimostrato come l'innovazione nel mondo del diritto discenda da una conoscenza tecni­ca alimentata dalla visione umana articolata e storicamente concre­ta, attenta ai diritti fondamentali. Ricordiamo l'esperienza di Rodotà attraverso di chi gli è stato vicino, ricostruendo l'attualità della sua lezione, che ha visto come futuro lontano ciò che si è realizzato nel nostro presente.


RIVEDI L'INCONTRO

In principio. Storia della letteratura attraverso gli incipit, da San Giovanni a Stephen King

Gli incipit sono la porta d'ingresso nel mondo della letteratura, ma ogni scrittore accoglie i lettori come crede. Ci sono ingressi sontuosi e umili usci, passaggi comodi e por­te strette, cancelli meravigliosi e varchi insidiosi. Ci sono incipit che conosciamo a memoria e incipit che nessuno ricorda. In ognuno di essi, tuttavia, se il libro è buono, e sa resistere al tempo, si nasconde un segreto che vale la pena indagare.

 

Come incentivare la digitalizzazione delle imprese italiane

Le imprese italiane sono poco digi­talizzate. Pur quando sono presenti, le tecnologie producono bassi ren­dimenti. Molto dipende dalla scarsa qualità del capitale umano di lavo­ratori e manager. E ciò influenza anche l'efficacia degli incentivi pub­blici. Come uscire dall'impasse?


RIVEDI L'INCONTRO

L’Intelligenza Artificiale e il futuro-metaverso del mondo

L'Intelligenza Artificiale è una po­tenza capace di valutare la realtà in modo affidabile e di guidare la condotta umana. Questo "potere ingiuntivo" porta allo sradicamento di principi giuridico-politici fondan­ti: il libero esercizio delle facoltà di giudizio e di azione. Diverse sono le ricadute sulla società e sulla no­stra psiche, specie per la tendenza a profittare delle tecnologie, anche per esprimere tutto il risentimento accumulato negli ultimi decenni.

Siamo coinquilini di un'unica Terra

Viviamo un tempo di crisi planeta­ria profonda, consapevoli che l'u­manità non è il centro dell'universo, ma ne è responsabile. Per questo deve esercitarsi alla cura, alla sal­vaguardia e alla custodia di questo mondo per renderlo più abitabile e conservarlo in armonia con gli altri coinquilini del pianeta, animali e vegetali. Dobbiamo comprendere la sintesi dei comandamenti: ama la Terra come te stesso.


RIVEDI L'INCONTRO

L'Ingegnere del possibile

Gaetano Ciocca, laureato in Inge­gneria Industriale al Politecnico di Torino nel 1904, nei primi 60 anni del '900 bonifica territori, costruisce villaggi di edilizia popolare, impian­ta fabbriche in URSS, idea progetti visionari come la "strada guidata", si occupa di zootecnia, redige piani regolatori, teorizza lingue univer­ sali, riflette sull'economia di massa e sul bolscevismo. Un personaggio di straordinario fascino raccontato da uno studioso altrettanto straor­dinario.


RIVEDI L'INCONTRO