La pandemia da Covid-19 ha dimostrato una volta di più come la nostra salute sia oggi determinata da un sistema complesso di fattori che interagiscono tra loro a livello globale. L’uso della tecnologia può in questo senso aiutarci ad affrontare questa complessità, fornendo strumenti utili per contrastare l’innata fragilità dell’essere umano.

Lezione introduttiva: 25 marzo ore 9.00 e 31 marzo ore 9.00

con la Prof.ssa Valeria Chiono

Incontri di dialogo: aprile/maggio 2021

con Gerardina Ruocco, Mattia Spedicati, Rossella Laurano, Roberta Pappalardo Giulia Crivello

Per maggiori informazioni scrivere a scuole.biennale@polito.it


Approfondimenti

vineis-paolotti
Salute nel presente, salute nel futuro

con Paolo Vineis, Daniela Paolotti

Cambiamento climatico, fenomeni migratori, crisi economica e industrializzazione della produzione alimentare sono parametri chiave per valutare lo stato di benessere di un individuo o di una popolazione. La drammatica cronaca di questo 2020, legata alla pandemia di Covid, ce lo dimostra: nel mondo globalizzato salute e malattia stanno cambiando, investendo anche la sostenibilità ambientale. Come raccontare la salute globale oggi?


cattuto-colizza-scorza
Tecnologie digitali e controllo della pandemia

con Ciro Cattuto, Vittoria Colizza e Guido Scorza

La pandemia Covid-19 è una crisi complessa, che ha esposto i limiti dei nostri sistemi di risposta e ha stimolato il dialogo su dati e ruolo delle tecnologie digitali. Il tracciamento dei contatti ha illustrato la complessità degli interventi di protezione della salute pubblica, implementati attraverso dispositivi digitali personali, all'interno di un ecosistema controllato da compagnie private. Occorre esplorare le sfide all'intersezione fra salute pubblica e protezione dei dati, riflettendo su regolazione e governance, e offrendo spunti per la gestione di future crisi.


CSI-sanità
Una sanità per le persone: dai dati all'Intelligenza Artificiale

con Antonio Amoroso, Letizia Maria Ferraris, Carla Gaveglio, Luigi Icardi e Dario Roccatello

modera Milena Boccadoro

La tecnologia aiuta a realizzare servizi sanitari semplici, sicuri e vicini alle persone. Dati e informazioni disponibili e utilizzabili da chi ne ha bisogno, nel formato adeguato e nei tempi richiesti sono un diritto dei cittadini e dei professionisti sanitari. Gli ospiti dell’incontro approfondiranno i progressi della genomica legati all’uso dell’intelligenza artificiale e i programmi per la sanità digitale piemontese.


fabbrica degli organi
La fabbrica degli organi. Stampanti 3D e modelli biologici per i corpi del futuro

con Maurizio Mori, Maurizio Pesce, Valeria Poli e Giovanni Vozzi

modera Valeria Chiono

L’ingegnerizzazione dei tessuti umani attraverso la “biofabbricazione”, cioè la stampa 3D di “inchiostri biologici” contenenti cellule, rappresenta il futuro per il trattamento dei casi di insufficienza d'organo. Disporre di tessuti e organi umani ingegnerizzati in laboratorio consentirà lo sviluppo sostenibile di nuove soluzioni terapeutiche, riducendo i costi e i tempi della sperimentazione, per salvaguardare la salute umana.