banner biennale scuole 2021

 

Biennale Tecnologia ha deciso di rilanciare con forza, anche nel 2021, il suo impegno a supporto di insegnanti, studentesse e studenti delle scuole secondarie di II grado, dando seguito alla proposta di attività e laboratori promossa e realizzata in occasione della sua prima edizione.

La nuova proposta di Biennale Tecnologia, in linea con l’attuale contesto scolastico, è pensata come utile complemento alla didattica tradizionale e mista presenza-distanza, che integra e amplia il lavoro in aula degli insegnanti e lo studio individuale. Al centro dell’offerta formativa c’è il ricco archivio di lezioni e incontri online di Biennale Tecnologia 2020, un patrimonio di sapere vivo che diventa strumento prezioso nelle mani di insegnanti e studenti/studentesse per approfondire, con un approccio interdisciplinare, temi di grande attualità intorno al rapporto tra tecnologia, uomo e società.

Qui di seguito le due proposte formative: “Biennale si fa in 5!” e “Sfogliando l’archivio di Biennale”.


BIENNALE SI FA IN 5!

Cinque moduli didattici di educazione e cittadinanza scientifica per far riflettere studenti e insegnanti delle scuole secondarie di II grado (classi terze, quarte e quinte) e creare un ponte tra mondo della scuola e mondo della ricerca. La valorizzazione del ricco archivio di contenuti di Biennale Tecnologia passa attraverso la selezione e la proposta di cinque percorsi guidati che affrontano temi sensibili che spaziano dall’Intelligenza Artificiale alla sostenibilità ambientale, dalla salute all’impatto della rivoluzione digitale, fino a indagare l’inconsueto ma fervido rapporto tra tecnologia e letteratura.

I protagonisti

La scuola: un/una insegnante che sceglie il modulo didattico e accompagna la sua classe nel percorso di approfondimento; una classe di studenti/studentesse della scuola secondaria superiore (classi terze, quarte, quinte).

Il Politecnico di Torino: un professore/una professoressa di riferimento per ciascun modulo didattico; un gruppo di ricercatori/ricercatrici esperti del tema.

I moduli didattici

Intelligenza Artificiale: cos’è e cosa c’è da sapere

Come preservare il pianeta: tecnologie per la sostenibilità

Non c’è salute senza tecnologia

Noi e la rivoluzione digitale

Quando la letteratura incontra la tecnologia

Il formato

Per ciascun modulo didattico, il percorso prevede tre fasi distinte:

Fase 1. Lezione introduttiva online sul tema scelto dal/dalla insegnante della scuola, a cura del professore/professoressa di riferimento del Politecnico.

Fase 2. Libera fruizione da parte degli studenti/studentesse della classe di uno o più incontri di Biennale Tecnologia, selezionati in base al tema scelto; lavoro di discussione e approfondimento in classe fra gli studenti/studentesse e il/la loro insegnante; redazione di una breve lista di domande e spunti da parte degli studenti/studentesse per il dialogo con il ricercatore/la ricercatrice previsto nella successiva fase 3.

Fase 3. Incontro online (o dal vivo) fra un ricercatore/una ricercatrice del Politecnico esperto/a del tema e la classe per discutere insieme a partire dagli spunti raccolti dagli studenti/studentesse durante il lavoro di approfondimento svolto con il/la loro insegnante.

I tempi

Dal 15 marzo al 21 maggio 2021

Iscrizioni

Per iscriversi a "Biennale si fa in 5!" compilare il seguente form: https://didattica.polito.it/IscrizioneBiennale5

Il termine ultimo per le iscrizioni ai moduli didattici è stato posticipato al 30 marzo 2021 alle ore 12.00

Per maggiori informazioni scrivere a scuole.biennale@polito.it


SFOGLIANDO L'ARCHIVIO DI BIENNALE

Scienza e Tecnologia, Lingua e Letteratura, Storia e Filosofia: queste le discipline in cui è confluita una selezione ragionata di lezioni e incontri di Biennale Tecnologia che affrontano, con taglio divulgativo, argomenti che mettono al centro la tecnologia e il suo ruolo nella società e nella cultura di ieri, di oggi e di domani. Insegnanti e studenti sono liberi di navigare e scegliere uno o più percorsi formativi di approfondimento, a seconda dei propri specifici interessi e dei temi già in parte affrontati durante i lavori in classe.

Scienza e Tecnologia

Lingua e Letteratura

Storia e Filosofia